cerca

Sotto la mascherina: come cambia la skincare ai tempi del Coronavirus

Sotto la mascherina: come cambia la skincare ai tempi del Coronavirus

Ripensare il make-up sotto la mascherina è un pensiero sempre più comune a tutte le donne

Il settore cosmetico, così come tutto il tessuto imprenditoriale italiano, ha subito diversi colpi a causa dell’emergenza Covid-19. Di fronte un nuovo uso routinario della mascherina, di guanti e gel igienizzanti qualcosa è cambiato forse per sempre. Lo stesso vale per l’acquisto di profumi e make-up e al loro relativo uso.

Le norme igienico-sanitarie impongono ora distanziamento sociale e disinfezione più frequente. Ciò pesa e peserà sulle vendite di tutti i settori, poiché è necessario ridurre il più possibile il contatto tra personale e cliente. Ecco perché gli acquisti online hanno subito, invece, una grossa impennata, resi più sicuri e alla portata di tutti.

Le profumerie Camurati hanno infatti attivato un servizio di consegne a domicilio gratuite con prenotazione su numero Whatsapp +393487976462. Basterà navigare sul nostro sito web per scegliere i prodotti di cui non puoi più fare a meno e inviarci un messaggio! Resta connessa con i nostri canali social, Instagram e Facebook.

Un nuovo concetto di make-up

L’uso delle mascherine sta cambiando il modo di intendere il make-up, ma non solo. Le lavoratrici in Smart Working hanno già dovuto ripensare a un trucco più adatto alle videoconferenze e molte altre allo stesso tempo hanno abbracciato un nuovo modello di free make-up. La scelta dei prodotti diventa dunque più ponderata, dal brand all’INCI, dalla crema viso alla semplice matita per gli occhi.

Skincare sotto la mascherina: come cambia?

La pelle del viso, lontana dai raggi UV e dall’inquinamento, si ritrova comunque più a contatto con nuove minacce a causa delle alte temperature di luoghi come ad esempio la cucina di casa (ne abbiamo parlato qui). A ciò si aggiunge anche l’uso della mascherina e la bella stagione in arrivo.

Ora che le labbra saranno più nascoste, cosa ne sarà del tanto amato rossetto?

Il mercato del make-up e dello skincare si sta orientando sulla scelta di prodotti innanzitutto focalizzati sugli occhi, sempre esposti, e sull’acquisto di creme lenitive e rinfrescati dovute allo sfregamento della mascherina sul volto. Per le labbra, più nascoste, si preferiscono balsami lenitivi o rossetti matt long lasting. Stesse caratteristiche di lunga durata anche per ombretti, mascara e matite occhi.

Mai dimenticare la cura della pelle

A fine giornata o in rientro da lavoro, mai dimenticare una corretta beauty routine e detersione della pelle del viso, così da eliminare tutti gli agenti aggressivi esterni. Questo già routinario “esercizio di bellezza” è attualmente ancora più sinonimo di “protezione”. Le clienti hanno infatti necessariamente bisogno di sentirsi al sicuro ma belle, con prodotti di qualità e anche sostenibili.

Nonostante la difficoltà del momento e in vista delle riaperture di giugno, lo staff Camurati rinnova la propria solidarietà a tutti i suoi clienti e tutti i lavoratori e a tutte le lavoratrici del settore cosmetico.

Stiamo aggiornando il catalogo prodotti del Brand